AULULARIA

Compagnia CTU Cesare Questa (Urbino)
Il vecchio Euclione ha scoperto sotto il focolare una pentola piena d’oro e vive nel costante terrore che gli venga sottratta. Quando il ricco vicino Megadoro viene a chiedergli in sposa sua figlia Fedria, Euclione sospetta che si tratti di una manovra per rubargli l’oro. Euclione non sa che sua figlia è stata violentata da Liconide, nipote di Megadoro; è rimasta incinta e Liconide vorrebbe sposarla. In un crescendo di sospetti ed equivoci esilaranti lo spettacolo esplora il ridicolo che si cela dietro ai vizi umani.

Indietro